Carta d'identità del Salame di Cremona IGP

Prodotto secondo il rigido disciplinare – che prevede l’impiego esclusivo di suini allevati in Italia, precisamente nelle zone di origine del Prosciutto di Parma e del Prosciutto di San Daniele – il SALAME CREMONA IGP è frutto della lavorazione di carni fresche selezionate e aromatizzate con sale aglio pestato, insaccata in budelli di suino, bovino, ovino o equino.

Una volta insaccato il salame è lasciato stagionare in ambiente umido e poco ventilato per un periodo variabile – tra un minimo di 5 settimane per la pezzatura piccola fino a oltre 4 mesi per quella grande – mantenendo inalterate la caratteristica morbidezza pastosità che lo rendono unico nel suo genere.

Caratteristiche fisiche

  • morbido al taglio, anche dopo lunga stagionatura
  • forma cilindrica con leggeri tratti irregolari
  • fette compatte e omogenee
  • colore rosso intenso che sfuma gradualmente al bianco delle parti adipose

Caratteristiche gustative

Grazie alla perfetta integrazione degli ingredienti, macinati e impastati insieme, il SALAME CREMONA IGP risulta aromatico e speziato al palato, di profumo deciso. Un prodotto unico e inconfondibile, che rappresenta la migliore sintesi tra la cultura e la natura del territorio d’origine.